La Juventus Primavera gioca un primo tempo perfetto, vince a Londra contro il Chelsea e ipoteca il passaggio agli ottavi di Youth League. Di seguito le pagelle del match:

SENKO 6.5 - Quando chiamato in causa, poche volte a dir la verità, compie interventi che tengono il Chelsea fuori dalla partita

TURICCHIA 6.5 - Grazie alla sua dinamicità e generosità, che è un marchio di fabbrica, chiude le porte ai tentativi avversari di trovare spazio (Dal 68' DELLAVALLE 6 - Entra a freddo per un problema fisico di Turicchia, ma è sul pezzo)

NZOUANGO 6.5 - non corre rischi, sempre preciso e attento in marcatura

FIUMANO' 6 - Qualche sbavatura in marcatura a inizio partita, poi prende le misure (Dal 76' CITI sv)

SAVONA 6 - Un po' timido in fase di spinta, bene in fase difensiva

ILING 7 - Si esalta contro la sua ex squadra, con le lunghe leve corre da una parte all'altra del campo e ogni tanto fa venire il dubbio che non siano in due a giocare questo pomeriggio. Tanta generosità, ma anche giocate di qualità a ribaltare l'azione 

MIRETTI 7.5 - Sia caldo che freddo. Glaciale quando c'è da trasformare il rigore, o prendersi la responsabilità di giocare palla al limite dell'area bianconera. Arde quando si infila tra le linee, ribalta l'azione e spacca in due la difesa inglese

OMIC 6 - Una buona transizione nel primo tempo, qualche chiusura, passaggi semplice per passare da una parte all'altra del campo. Nonostante tutto ciò, fatica un po' a entrare nel vivo della partita

SOULE' 8 - Chiede in prestito la bacchetta di McKennie e si traveste in mago, il gol dell'1 a 0 è fantastico e accende su di lui i riflettori del calcio europeo. Un gol e una prestazione che aprono, o riaprono, il dibattito: non meriterebbe una chance anche con la prima squadra? (Dall 82' BONETTI sv)

CHIBOZO 7 - Offre un assist al bacio per il 3 a 0 di Turco, i suoi ribaltamenti di fronte - precisi e tempestivi -, mandano in confusione la difesa avversaria (Dal 76' MARESSA sv)

TURCO 7 - Manca qualche centimetro, in più occasioni, a inizio primo tempo, per mettere il suo nome sul tabellino dei marcatori. Non manca, però, l'appuntamento con il gol ad un minuto dalla fine della prima frazione (Dall' 82' CERRI sv)

All. BONATTI 8 - La sua squadra torna a casa con la qualificazione agli ottavi in tasca e dopo aver dominato a Londra, contro il Chelsea. Meglio di così non si può