Si ferma a quota 17 la striscia di vittorie consecutive della Juventus Women, che perde in casa contro il Brescia per 2-1Daleszyk e Sabatino siglano i gol decisivi, mentre alle ragazze di Rita Guarino non basta la bella rete di Boattin nel finale. Ora entrambe le squadre sono in vetta alla classifica a quota 51 punti, con la Juventus raggiunta proprio dalle avversarie odierne, sconfitte per 4-0 in trasferta all'andata. Ora si prospetta un finale di stagione dalle emozioni forti: in caso di arrivo a pari merito, sarà uno spareggio a decidere le sorti dello scudetto.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (3-4-1-2)
: Giuliani; Lenzini, Gama, Salvai; Hyyrynen, Galli, Rosucci, Boattin; Franssi (31' Cernoia); Bonansea, Glionna. All. Guarino
BRESCIA (3-5-2): Ceasar; Pettenuzzo, Fusetti, Hendrix; Sikora, Girelli, Giugliano, Daleszczyk, Tomaselli; Sabatino, Giacinti. All. Piovani

LA CRONACA

90' -
Quattro minuti di recupero e di speranza per la Juventus, che prova a spingere alla ricerca del pareggio.

75' - Fuori Hyyrynen tra le fila bianconere, al suo posto Panzeri.

66' GOL JUVE - Sinistro micidiale di Boattin da fuori area su assist di Rosucci e palla che si insacca, per dare speranza alla Juventus Women. Forza ragazze!

61' - Grande occasione per Glionna!
Dopo aver saltato il portiere, però, spedisce la palla fuori.

59' - Esce a sorpresa Bonansea, non al meglio fisicamente, ed entra Cantore al suo posto.

54' - Daleszczyk vicina alla doppietta, ma il suo tiro da fuori area non inquadra la porta.

47' - 0-2! Corner Brescia, un tiro innocuo di Daleszczyk trova una deviazione che libera Sabatino sola davanti a Giuliani, il talento della Nazionale insacca senza problemi

45' - Bravissima Cernoia
 stop di suola e tiro da fuori che costringe Ceasar in corner

43' - La Juve alza i giri del motore, ci prova Rosucci da fuori ma Ceasar para in due tempi

31' - Subito un cambio per la Juventus: a Franssi subentra Cernoia.

17' - Glionna insacca il gol del pareggio della Juventus, ma la rete viene annullata per fuorigioco.

15' - Primo quarto d'ora assolutamente deludente per le ragazze di Guarino, mai realmente pericolose e in balia di un grande Brescia.

4' - GOL BRESCIA: cross insidioso di Sikora, giudicato male da Giuliani, che sbatte sulla traversa. Daleszyk raccoglie la respinta e insacca il vantaggio ospite.

1' - Inizia la partita.