La pista che porta la Juventus a Mauro Icardi torna a scaldarsi. Una trattativa, che coinvolge Gonzalo Higuain sul fronte inverso, anticipata da tempo su ilBiancoNero.com e che potrebbe conoscere sviluppi importanti nei prossimi giorni. L'offerta per l'Inter, che comprende il Pipita e una cifra tra i 40 e i 50 milioni di euro, è certamente allettante, considerando che il capitano nerazzurro ha una clausola di 110 milioni valida soltanto per l'estero. Tanti gli indizi che spingono in questa direzione, a partire dall'approvazione all'eventuale operazione da parte dei due allenatori, Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti.

LA NOVITA' - Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di Tuttosport, è possibile che, al rientro dalle vacanze, Wanda Nara, moglie e agente di Icardi, non incontri subito i nerazzurri, per trattare il rinnovo dopo il 15 luglio, quando scade la clausola. Wanda potrebbe prima sondare le intenzioni di chi è interessato al marito e tra questi c'è la Juventus in prima fila. I bianconeri non possono partecipare al piatto della clausola, ma l'arma Higuain potrebbe clamorosamente decidere l'affare verso Torino. Sono attesi sviluppi nei prossimi giorni, ma Icardi alla Juventus resta tutt'altro che utopia.

Le alternative a Icardi per l'attacco della Juventus nella nostra gallery dedicata.