Bobo Vieri in diretta dalla sua 'Bobo Summer Cup'. L'ex attaccante di Juve, Inter e Milan ha parlato a QS del mercato in Serie A: "Cosa rappresenta l’acquisto di Cristiano Ronaldo? È l’acquisto migliore degli ultimi vent’anni, dopo il mio (ride, ndr). È il giocatore top a livello mondiale. È un colpo che ha fatto infiammare tutto il campionato. A Verona col Chievo ci sarà il tutto esaurito, la Juve farà ovunque il tutto esaurito: per il nostro campionato è come aver vinto alla Lotteria. L’arrivo di Ronaldo dimostra la forza enorme che ha raggiunto ormai la Juventus. Ora tutto il mondo guarderà due partite: quelle del Barcellona per Messi e quelle della Juventus per Cristiano".

Ma lo scudetto chi lo vince?
"Lo rivince la Juve, chi deve vincerlo?".

L’Inter si è rafforzata molto...
"L’Inter è un’ottima squadra, ha fatto acquisti mirati, ha preso i giocatori giusti: se arriva Modric, poi, sarebbe ancora più forte. Ai nerazzurri servirà tempo per recuperare il gap dai bianconeri, anche se hanno uno che può accelerare i tempi. Chi? Il mio amico Spalletti. È uno dei migliori tecnici in circolazione, uno con grande carattere: con lui o fai le cose giuste o non ti perdona".

Un altro suo amico, Maldini, è tornato a casa. 
"Finalmente Paolo è arrivato dove doveva stare da sempre: al Milan. I rossoneri con lui faranno grandi cose, perché Paolo è un grande professionista e una grande persona: seria, onesta, trasparente".

Nel maxi scambio tra Juventus e Milan, chi ha fatto l’affare?
"Bonucci è uno dei migliori difensori al mondo, Higuain uno dei migliori attaccanti al mondo: l’affare l’hanno fatto entrambi".

Se fosse costretto a scegliere, nella tua squadra ideale chi sceglierebbe: Higuain o Icardi? 
"Io ho giocato con il più forte di tutti, Ronaldo il Fenomeno: scelgo lui".

Cosa può attendersi il Bologna da Inzaghi?
"Pippo è un grande professionista, un maniaco del lavoro, è preparatissimo: insegnerà agli attaccanti i segreti del mestiere".

Cassano può giocare ancora in Serie A?
"Dipende da lui: Antonio è fortissimo. Se ha voglia di mettersi in mostra, può fare ancora grandi cose".