Paolo Beruatto, allenatore della Juventus Under 16, ha parlato ai nostri microfoni dopo la vittoria per 4-0 sul Carpi. L’intera squadra a disposizione di Beruatto era squalificata per i cori contro Napoli risalenti alla scorsa estate. In campo, a Vinovo, è scesa di fatto la formazione Under 15.

“E’ stata una settimana difficilissima e devo dire che con il club e il nostro responsabile io e mister Valenti abbiamo messo assieme una settimana incredibile. A inizio settimana le cose sembravano davvero difficili,  il club non ha voluto rimandare la partita ma l’ha voluta giocare. L’unica cosa che mi spiace è che hanno pagato gli Under 15. I migliori sono venuti con me ed in termini di risultati hanno pagato loro. E’ stata una vittoria della società. Non si sono tirati indietro e i ragazzi hanno fatto una settimana straordinaria. Gliel’ho detto prima della partita: in questa settimana ho imparato tanto da loro. Oggi abbiamo fatto prestazione e risultato.

LEZIONE – “E’ stata una mazzata ma loro per me pagano poco. Secondo me, è il mio parere, andava fatto un intervento diverso. La società aveva già preso provvedimenti contro di loro. Per me a sei mesi dal fatto, squalificarli per una giornata non era la cosa giusta. Penso ai servizi sociali, qualcosa così. A loro cambia poco, ora fanno allenamento”.