Dejan Kulusevski è ufficialmente un nuovo giocatore della Juventus. Con una nota sul proprio sito ufficiale il club bianconero ha comunicato l'acquisto dell'esterno svedese dall'Atalanta. Il classe 2000 resterà in prestito al Parma fino al termine della stagione, poi si unirà alla Juve. Prime parole per Dejan da giocatore della Juve (LEGGI QUI): "Conta solo vincere".

IL COMUNICATO - Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Atalanta B.C. S.p.A. per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Dejan Kulusevski a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni pagabili in cinque esercizi. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 9 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2024.

Contestualmente, Juventus ha sottoscritto con il Parma Calcio 1913 S.r.l. un accordo per la cessione temporanea a titolo gratuito fino al 30 giugno 2020 del diritto alle prestazioni sportive dello stesso calciatore.


IL PROFILO - Cresciuto in Svezia, viene notato dall’Atalanta, che lo inserisce nel suo settore giovanile, e che nella scorsa stagione lo schiera in 4 occasioni in Serie A. Ma è nel campionato in corso che si accendono i riflettori su Dejan, che in prestito al Parma si fa notare per le sue doti tecniche, di visione di gioco, oltre che fisiche. E per i numeri: a settembre segna la sua prima rete, contro il Torino (partita in cui mette a reperto anche un assist), e in totale colleziona 17 presenze e 4 gol in Serie A, oltre che 2 apparizioni in Coppa Italia. Tanto per focalizzare il suo talento: Dejan è il più giovane giocatore con più di tre reti all'attivo nei cinque maggiori campionati europei 2019/20 e, sempre nei campionati top 5 nel Vecchio Continente, solo due giocatori nati dopo il 1/1/1999 hanno servito almeno sette assist: Dejan Kulusevski e Jadon Sancho.