Nessuno, tra i giovani talenti sparsi per l'Europa, è al momento in vista come Erling Haaland. Dopo aver segnato la bellezza di 9 gol in una sola partita con la Norvegia al Mondiale Under 20, nel 12-0 da record contro Honduras, il gioiello classe 2000 ha iniziato come meglio non avrebbe potuto la stagione con il suo RB Salisburgo. Non soltanto in campionato, fin qui dominato in Austria dai suoi con otto vittorie e un pareggio in nove partite giocate finora, con 11 gol segnati dal giovane attaccante, ma anche e soprattutto in Champions League. Halaand ha fatto tripletta all'esordio assoluto nella massima competizione continentale, spazzando via il Genk che ha poi bloccato sullo 0-0 il Napoli, e trovando la rete del 3-3 contro il Liverpool, che poi ha vinto in volata, nella serata di ieri. Non bastasse, Halaand ha anche aggiunto una tripletta in coppa d'Austria, nel 7-1 al Parndorf, prima di saltare la sfida contro il Rapid Vienna per via dell'influenza.

L'AFFARE - Insomma, il colpo di mercato in prospettiva è di quelli ghiotti e la Juventus si era mossa addirittura in anticipo per portarlo a Torino. Lo scorso gennaio, quando Halaand ha lasciato il Molde per volare in Austria, è stato vicino ai bianconeri, come da lui stesso dichiarato ai microfoni della BBC: "Credo fosse troppo presto per andare alla Juventus. Il Salisburgo era la squadra ideale per me, era anche importante capire anche che ruolo avrei avuto nel club che avrei scelto. Qui ho più possibilità di giocare". La decisione, però, non implica che nel prossimo futuro il classe 2000 non possa tornare nel mirino del club bianconero, questa volta non per la squadra Under 23 o per fare da riserva, ma per un posto da titolare in prima squadra. Tanto più che il padre, Al-Inge, ha dichiarato che il modello di Erling è il gioiello della Juventus: "Oggi Erling sta seguendo il modo in cui Ronaldo si nutre perché ha visto in quali condizioni di forma sia arrivato a 34 anni, ancora al top nelle prestazioni: Cristiano mostra il suo valore di fare le cose per bene". Attenzione, però, a Manchester City e Real Madrid, che nel frattempo si sono mosse per strappare alla Juventus il talento più in vista del panorama europeo.

ERLING HAALAND
Nato a Leeds in Inghilterra il 21 luglio del 2000
Nazionalità: Norvegese
Ruolo: Attaccante
Squadra attuale: RB Salisburgo (Austria)
Valore di mercato: 20 milioni di euro