Giovanni Trapattoni compie 80 anni. Nato il 17 marzo del 1939 a Cusano Milanino, cresce come centrocampista nella squadra locale, prima di trasferirsi al Milan nel 1957. Vi resta fino al 1971, prima di chiudere la carriera al Varese. E' ancora in rossonero che ha inizio la sua seconda vita nel calcio, da allenatore: nel 1974 è tecnico ad interim, prima di diventare vice e infinite tecnico della prima squadra. Lo è soltanto per una stagione, però: nel 1976 approda alla Juventus, in cui resta per un decennio di vittorie, record e trofei. Farà poi ritorno nel 1991, dopo l'esperienza all'Inter, fino al successivo 1994. Di qui un lungo esodo di panchine, conclusosi nel 2013: Bayern Monaco, Cagliari, Fiorentina, Nazionale italiana, Benfica, Stoccarda, Salisburgo e Nazionale irlandese.

ALLA JUVE - Nelle tredici stagioni trascorse alla Juventus, Trapattoni colleziona 596 partite ufficiali tra tutte le competizioni, con 319 vittorie, 181 pareggi e 96 sconfitte. Si tratta di record assoluti nella storia bianconera, così come alla voce gol fatti (969) e gol subiti (478). Per percentuale di vittorie, invece, il Trap, con il suo 53.52%, è ben lontano da Massimiliano Allegri, attuale tecnico bianconero, e dal suo 72.48% in 258 panchine con la Vecchia Signora. Il palmares di Trapattoni, però, è unico nel suo genere: 6 scudetti, 2 Coppa Italia, 1 Coppa dei Campioni, 2 Coppa Uefa, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa Europea, 1 Coppa Intercontinentale. 

TRAP NELLA STORIA - A questi trofei il Trap aggiunge un settimo scudetto, una terza Coppa Uefa e una Supercoppa Italiana con l'Inter, oltre a campionato, Coppa di Lega e Coppa di Germania con il Bayern, un campionato portoghese con il Benfica e uno austriaco con il Salisburgo. Quest'ultimo trofeo lo ha reso l'allenatore italiano più vincente di sempre a livello di club con ben 22 trofei, tallonato da Carlo Ancelotti, attuale tecnico del Napoli, a quota 20. Detiene anche il primato di primo allenatore nella storia ad aver vinto le tre principali competizioni per club organizzate dall'Uefa e di tre Coppa Uefa, al pari di Unai Emery. 

In poche parole, l'allenatore più vincente nella storia della Juventus, con 14 trofei davanti ai 13 di Marcello Lippi e ai 10 di Allegri. Nel giorno del suo 80esimo compleanno, oggi più che mai, tanti auguri Trap!