C’è chi, sempre più spesso, va con la memoria al centrocampo formato da Pogba, Pirlo e Vidal: per Conte quella Juve non valeva un ristorante da cento euro bensì da dieci, eppure ora i tre giocatori citati rappresentano un rimpianto e non un ricordo. Perché è proprio là, in mezzo al campo, che i bianconeri hanno i maggiori problemi: la società è cresciuta, gli investimenti sono aumentati, i campioni di prima fascia sono sempre di più, però quel reparto è un mezzo disastro.

Lo è in campo, un mezzo disastro, perché molti giocatori non rendono in base alle attese. Non Rabiot, il quale non compie il salto di qualità, né Ramsey, troppo spesso infortunato; tanto meno Emre Can, che nella nazionale tedesca gioca ovunque e nella Juve mai. Così, oltre a Pjanic, Sarri è costretto a buttarsi tra le braccia di due “vecchi” che in estate sarebbero dovuti partire: Matuidi e Khedira, il quale per quantità di acciacchi tiene testa a Ramsey e forse lo batte. Più Bentancur, visto quasi come il salvatore della patria: con tutto il rispetto, se per una grande squadra come la Juve diventa imprescindibile l’uruguaiano significa chiaramente che qualcosa non va.

Ma un mezzo disastro il centrocampo della Juve lo è anche per la gestione sul mercato. I tre ultimi arrivi - Emre Can, Rabiot, Ramsey - sono stati ingaggiati da svincolati. Operazioni geniali? Insomma. Innanzitutto perché sono comunque costati cifre importanti di commissioni, tra agenti e familiari assortiti, e poi perché hanno preteso (proprio in quanto svincolati) ingaggi mostruosi. Così adesso, se la Juve vuole disfarsi di uno di loro, o anche più, fa molta fatica: sono pochissimi i club al mondo che possono accollarsi stipendi tanto elevati, per di più per calciatori in difficoltà.

Se ci pensate, è paradossale che oggi i tre centrocampisti della Lazio - Milinkovic, Leiva e Luis Alberto - appaiano decisamente migliori rispetto a quelli della Juve. Sapete quanto sono costati in tutto? Venticinque milioni o poco più. Quanto lo stipendio lordo, per una stagione, di Rabiot e Ramsey. Sgravi fiscali compresi.

@steagresti