Il mondo si è recentemente spaccato in due per la Superlega, nata e crollata nel giro di 48 ore a causa della ritirata di quasi tutti i club. Perché Florentino Perez, fondatore del progetto, non cede il passo (QUI l’intervista), sintomo che il tema farà discutere ancora a lungo.

Uno dei motivi della creazione di questo torneo è puramente economico, il Covid ha investito le finanze di quasi tutti i top club, che avrebbero avuto la garanzia di ricevere ingenti somme di denaro con la partecipazione alla Superlega. Un modo per curare l’emorragia finanziaria, ma quanti ricavi hanno generato i 12 club scissionisti nell’ultimo anno? Calciomercato.com ha sviscerato i dati proposti da Kpmg, stilando la classifica in base al valore d’impresa nel 2019/20. Dove si è collocata la Juventus?

Sfoglia la gallery per vedere la classifica dei ricavi dei 12 club scissionisti