Maurizio Sarri è tifoso della Fiorentina. A svelare il clamoroso retroscena sul tecnico della Juventus è Aurelio Virgili, amico del tecnico toscano e figlio di Giuseppe, attaccante viola negli anni '50. Queste le sue parole, proprio in vista di Fiorentina-Juventus, a Il Corriere dello Sport:

TIFOSO VIOLA - "Farà il suo lavoro da avversario per 90 minuti poi diventerà di nuovo tifoso della Fiorentina".

CONFIDENZA - "Quando non riesce a vedere la partita mi chiede sempre 'come s'è giocato'? Una volta mi ha detto che a fine carriera viene ad allenare qui gratis".

TIFO - "Io per chi tiferò? Il tifo è tifo. Di solito la Juve vince il campionato e perde due gare all'anno. Speriamo siano quelle con la Fiorentina".

LA FIRMA CON LA JUVE - "Amicizia in discussione? No, non volevo infierire perché la mamma di Maurizio quando ha saputo che firmava con la Juve gli ha detto 'non ti parlo più'".