Come riporta La Gazzetta dello Sport, Maurizio Sarri ha firmato con la Lazio. Dopo giorni di attesa, vertici e colloqui, il tecnico toscano ha ceduto alle avance biancoceleste, raccogliendo l’eredità lasciato da Simone Inzaghi, passato all’Inter. L’ex tecnico della Juventus, con cui vinse uno scudetto, firmerà un contratto biennale con opzione per la stagione successiva. Ingaggio da tre milioni all’anno più un altro che potrà essere raggiunto tra vari bonus. Dopo un anno di riposo, il tecnico toscano è pronto a tornare in pista e lo farà dalla Capitale, sponda Lazio.