Sarri bussa a casa del Chelsea, perché il passato non si cancella in un batter d'ali di farfalla, o magari con una firma apposta su un contratto. E allora, tra un po' di possibilità e veri amori, la Juve inizia a colorarsi anche di Blue. Nello specifico: Paratici fa le pulci alla rosa di Lampard, in attesa che gli obiettivi si facciano occasioni. 

LONDON CALLING - Resistono tre nomi, sul piatto delle chance. Si parla innanzitutto di Emerson Palmieri: l'esterno azzurro è un obiettivo concreto della Juventus per il mercato di gennaio. Come racconta Calciomercato.com, il club bianconero si sta muovendo alla ricerca di un rinforzo da inserire lungo l'out mancino di difesa. L'interesse c'è ed è concreto perché piace da sempre a Fabio Paratici e ha la stima di Maurizio Sarri che lo ha allenato al Chelsea. Sarri che abbraccerebbe a braccia spalancate anche Kanté: la cifra di partenza è intorno ai 40 milioni di euro, ma c'è da battere la concorrenza di Psg e Real Madrid. Durissima. 

OPPORTUNITA' - Ben più facile sarebbe portare a Torino il brasiliano Willian, che in questi giorni si è offerto proprio alla Juve. Cioè: non solo ai bianconeri, ma in Italia la destinazione torinese sarebbe la sua priorità. Niente è ancora deciso: al momento, infatti, ha ricevuto più di una proposta e c'è anche sul tavolo un'offerta del Chelsea per rinnovare il contratto, Willian è titubante e deciderà presto.