Come andrà a finire con Rugani? Il difensore della Juve potrebbe salutare Torino in questa sessione di mercato: le richieste, del resto, sono tante e anche il giocatore può scegliere il meglio per il prosieguo della sua carriera. Resta però un macigno, pure bello pesante: nessuno, in Italia, sembra in grado di potergli garantire il massiccio ingaggio da 3 milioni all'anno.

LA DECISIONE - Ricapitolando, ecco le richieste arrivate finora a Juventus e giocatore: si è mosso per primo l'Empoli, ha proseguito il casting il Galatasaray, è stata poi avanzata la proposta della Sampdoria. Rugani vorrebbe rimanere in Italia e ha detto no ai turchi, per ora declinando gentilmente anche la possibilità di tornare a Empoli, lì dov'è iniziata la propria carriera. E la Samp? Ci sono margini. E buone possibilità di chiusura. 

ALL'ATTACCO - Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, al momento  i blucerchiati hanno 4 difensori: Ferrari, Colley, Leverbe e Murillo. Ma quest'ultimo può essere tranquillamente fatto uscire se in compenso può arrivare un centrale più forte. Da Genova avanzano la proposta di un milione e mezzo d'ingaggio, esattamente la metà di quanto Rugani percepisce alla Juventus. Per ora, risposta fredda da parte della Juventus. Ma i discorsi vanno avanti.