Cristiano Ronaldo sfida il Milan e tutto San Siro. Il fenomeno portoghese vive la sua prima stagione in Italia con la maglia della Juventus, con cui domani sera - calcio d'inizio alle 20.30 - andrà a Milano. Uno stadio che non gli è particolarmente favorevole visto che nelle cinque partite disputate lì non ha mai trovato la rete. Tre le gare a secco contro i rossoneri, una contro l'Inter e l'ultima è la finale di Champions del 2016 contro l'Atletico Madrid, anche se in quest'ultimo caso è arrivata la trasformazione decisiva dal dischetto nei rigori finali. Un vero e proprio tabù, strano per chi è abituato ad infrangere record e vincere premi. Ecco perchè CR7 sarà ancora più agguerrito e pronto per Milan-Juve, per far inchinare ai suoi piedi anche la "Scala del Calcio".

Le ultime 12 partite (su 15 totali) del portoghese raccontano di un rendimento eccezionale e di uno stato di forma invidiabile. Eccolo:

- Juve-Lazio: un assist
- Juve-Sassuolo: due gol
- Frosinone-Juve: un gol
- Juve-Bologna: un gol
- Juve-Napoli: 3 assist
- Udinese-Juve: un gol
- Juve-Genoa: un gol
- Empoli-Juve: due gol
- Juve-Cagliari: un assist
- Juve-United: un gol.