Il divorzio tra la Juventus e Max Allegri è la notizia del giorno. A commentarla, a suo modo, è arrivato anche Maurizio Pistocchi con le sue classiche stoccate su Twitter. Si parte dall’autobiografia di Allegri (“Pile di invenduto nelle librerie”) per passare al classico sfottò del motto juventino (“Evidentemente vincere non è l’unica cosa che conta”). E poi la questione dell’erede per la panchina bianconera, con Pistocchi sicuro: “Non posso credere che una società come la Juve possa interrompere il rapporto con Allegri senza avere già firmato il contratto con il nuovo allenatore. Sarà una sorpresa”.

In gallery, i tweet di Pistocchi su Allegri