Riecco l'Alvarito, ma quante insufficienze per Pirlo, che stiracchia un 5 più andando a fare la media delle pagelle arrivate dai quotidiani. Molto duro, in tal senso, il giudizio del Corriere dello Sport: "E' una Juve che ancora fa fatica, soprattutto sul lato di Chiesa è molto vulnerabile, in certi momenti anche sul piano tattico è improvvisata e confusionaria. Ancora una volta meglio quando è rimasta in dieci". Il migliore in campo è Morata, stavolta senza dubbi; per Gazzetta "al varo soprattutto la Juve: creatura nuova, per una sera risolve lo spagnolo col 9. Con democrazia". Ovviamente, il peggiore è per tutti Federico Chiesa: "Volontà tanta, da donare in beneficenza: si propone sempre. Lucidità, molto meno".

Nella gallery qui in basso, le pagelle dei giornali.