La Juventus Women non si ferma più e centra la sesta vittoria consecutiva in altrettante gare di campionato. Non può nulla il Pink Bari, che dopo un avvio aggressivo deve arrendersi al dominio della squadra di coach Guarino, che cala un poker convincete e che vale la vetta della classifica. Ecco le pagelle

GIULIANI 6 – Sembrant e Salvai non fanno arrivare un pallone nell’area bianconera

HYYRYNEN 6,5 – Tiene la pressione alta, aggressiva sulla fascia. Trova l’assist per il gol di Girelli

SALVAI 6,5 – Se Giuliani non si sporca quasi mai le mani è anche merito suo. Pesca anche Hyyrynen con uno splendido lancio per l’azione del gol di Girelli
LUNDORF 6 – Esce Salvai, ma anche con Lundorf la musica non cambia

SEMBRANT 6,5 - Attaccanti della Pink Bari annullati grazie alle sue coperture. Assieme a Salvai non si passa

BOATTIN 6,5 – Propositiva, si fa vedere in fase offensiva e resta attenta in difesa. Brava nel rompere il gioco e ripartire

CARUSO 7 – Ha il grande merito di sbloccare la gara con un grande gesto tecnico. Tanta grinta e prestazione eccellente

GALLI 6,5 – Crea geometrie in mezzo al campo, bene anche in copertura. Protagonista di una partita di grande sostanza
GIAI s.v. Esordio in prima squadra, non se lo dimenticherà

ZAMANIAN 6,5 – Partita diligente e intelligente, corre fino alla fine

BONANSEA 6,5 – Sempre frizzante, estro al servizio del collettivo. Guadagna il calcio d’angolo da cui nasce il primo gol bianconero
HURTIG 6,5 – Sempre pericolosa, sfiora per due volte la gioia personale e serve Staskova per il poker. Arma letale dalla panchina

GIRELLI 7 – Immarcabile là davanti, proprio come succede per il raddoppio, che va a raccogliere il cross di Hyyrynen smarcandosi in area di rigore
STASKOVA 6,5 – Entra e segna. Che incisività!

CERNOIA 7 – Parte subito in quarta, colpendo un palo. Il gol su punizione è un dipinto da ammirare
MARIA ALVES 6,5 – Scuote il campo nel secondo tempo, creando squarci sulla fascia di competenza. Imprendibile