Un maxi incendio sta facendo bruciare la cattedrale Notre-Dame di Parigi. La più importante chiesa della capitale francese e probabilmente dell'intera nazione sta bruciando nella parte superiore della sua struttura: il tetto è completamente collassato, compresa la guglia principale e le immagini stanno facendo il giro del mondo. Come spiega l'Ansa, in città c'è un denso fumo nero e i cittadini si sono già riuniti nelle zone antistanti, dove osservano in assoluto silenzio la tragedia in corso. Evacuata la cattedrale, con i pompieri che stanno raggiungendo il tetto per provare a spegnere il fuoco.

Il presidente francese, Emmanuel Macron, si sta recando a Notre-Dame e in un tweet ha detto: "Notre-Dame di Parigi in preda alle fiamme. Emozione di tutta una nazione. Pensiero per tutti i cattolici e per tutti i francesi. Come tutti i nostri compatrioti, stasera sono triste di veder bruciare questa parte di noi".

L'incendio è probabilmente legato ai lavori di ristrutturazione in corso: rimosse proprio per questo motivo prima dell'incendio le famose statue sul tetto.

AGGIORNAMENTO 22.00 - L'incendio di origine dolosa? La Procura apre l'inchiesta, lo riporta l'Ansa. Il portavoce di Notre-Dame, Andre Finot, ha detto: "Sta bruciando tutto e non rimarrà nulla della struttura in legno".

AGGIORNAMENTO 23.00 - Lo riporta l'agenzia AdnKronos: "I jihadisti esultano sul web per il rogo che sta devastando Notre Dame. A quanto scrive Site sul suo profilo Twitter, sarebbero numerosi i profili collegati ad account di islamisti dai quali vengono condivise foto dei media che mostrano le fiamme e il fumo che si alza dalla cattedrale di Parigi, immagini accompagnate da commenti in cui si esprime gioia per la tragedia che ha colpito la capitale francese".

AGGIORNAMENTO 23.20 - La zona è stata messa in sicurezza, stando a quanto raccontato da AFP. Un pompiere sarebbe inoltre in gravi condizioni per la lunga esposizione alle fiamme e in seguito al fumo inalato. Si attendono novità.

AGGIORNAMENTO 23.30 - "La struttura di Notre-Dame è salva e preservata nella sua totalità": lo rende noto un comunicato dei Pompieri di Parigi.

FOTO e VIDEO nella gallery.