Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, ha parlato ai microfoni Sky prima dell'inizio della sfida contro il Lione. Ecco le sue parole: "A parte le schermaglie dialettiche ci sono squadre attrezzate per vincere la Champions, non siamo solo noi. Questo è un sogno ma la verità è che abbiamo rosa competitiva, la juve gioca sempre per cercare di vincere poi ogni tanto gli altri ci rubano l'idea. Ronaldo? Cristiano è il miglior giocatore di tutti i tempi, avendo nella nostra squadra è un vantaggio e dico che spesso in Italia ci dimentichiamo di avere un campione cosi nel nostro campionato e ce lo dovremo godere di più tutti".
IN CAMPIONATO - "La concentrazione c'è sempre per tutte le cose che facciamo, dal mister ai giocatori. Il campionato è giocato settimanalmente, quindi c'è più pressione, poi la Juve è la squadra più blasonata ha vinto otto scudetti, quindi ha più pressione".

IN CHAMPIONS - "In Champions ci sono squadre attrezzate, è un torneo che si gioca su sette gare, i dettagli sono importanti la forza di squadre e calciatori pure, la fortuna poi serve, su come si arriva alle partite, tra squalifiche e infortuni, che magari ti privano di in giocatore proprio per quel giorno lì. Il nostro obiettivo è sempre cercare di vincere. Faremo di tutto per vincere il nono e il decimo scudetto, ma sempre non è una statistica. Pensiamo alla Champions partita dopo partita e puntiamo a vincerle tutte. Bisogna vincere anche la finale!"