Ieri il titolo della Juventus in borsa ha chiuso con il botto: le azioni del club bianconero, infatti, hanno toccato quota 1 euro per la prima volta dall'inizio del 2018. Neanche dopo l'annuncio dell'acquisto di Cristiano Ronaldo le azioni del club bianconero erano arrivati a valere così tanto. Una settimana dopo il suo debutto assoluto in Serie A, oggi Cristiano Ronaldo farà il suo esordio all'Allianz Stadium, nel primo match casalingo ufficiale della stagione. E' chiaro e lampante che CR7 giochi un ruolo importante del boom bianconero a Piazza Affari sebbene il campione portoghese non sia l'unico motivo per il quale la Juventus si sta consolidando così fortemente in borsa. L'analisi di cause ed effetti del successo bianconero tra gli azionisti, infatti, nasconde anche altri fattori.

DALLA PAUSA AL BOOM - ​Dopo aver superato la soglia di 0,9 il giorno dell’annuncio ufficiale dell'acquisto di Ronaldo, il titolo era leggermente sceso. Adesso che è cominciato il campionato il titolo si è posizionato sopra l’euro che significa 1 miliardo di euro di capitalizzazione.​ Lo scorso luglio, gli analisti di Kpmg hanno analizzato come la crescita costante del titolo bianconero in borsa possa portare la Juventus quasi a raddoppiare il proprio fatturato commerciale nei prossimi tre anni aggiungendo 75-100 milioni ai 120 milioni riportati nell'ultimo bilancio disponibile (30 giugno 2017). 

FATTORE LIVERPOOL - Come detto, nel boom bianconero in Borsa, c'è da considerare anche un altro fattore: ovvero l'offerta arrivata da investitori arabi per acquistare il Liverpool. Come riportato dai media inglesi la Fenway Sports Group (società che controlla i Reds) ha ricevuto un'offerta da oltre 2 miliardi di sterline (circa 2.2 miliardi di euro) per la cessione del club di Premier. L'offerta è stata rispedita al mittente ma ha comunque allertato i mercati in quanto la somma proposta per l'acquisto del Liverpool è più del doppio rispetto all'attuale valore di mercato della Juventus. I mercati, quindi, stanno fiutando l'affare visto che il valore del club bianconero è ancora relativamente basso per un club che può vantarsi di avere in squadra il calciatore più popolare al mondo.

Gallery: le 10 squadre con il più alto valore di mercato al mondo (dati espressi in milioni di euro dall'ultimo report di Kpmg)