Douglas Costa scatenato! Il brasiliano ha guardato la partita dalla tribuna per via del problema al quadricipite, insieme a tutti gli altri infortunati, tifando dal primo all'ultimo momento per i compagni: un supporto emotivo e fisico, dato che i calciatori si sono seduti tutti insieme esattamente dietro alla panchina della Juve. Esultanze e tifo, esplosi in occasione del terzo gol bianconero, il 3-0 firmato Ronaldo dal dischetto... Qui i giocatori non ci hanno visto più dalla gioia e Douglas Costa si è lasciato andare completamente: ha mostrato gli "huevos" verso la panchina dell'Atletico Madrid e verso quel Simeone che il gesto lo fece all'andata. Un'esultanza poco contenuta, per un gesto che - come sembra dai comportamenti di Ronaldo e proprio dell'esterno - ha colpito eccome l'ambiente bianconero.