Victor Osimhen, nella mattinata di oggi, è stato dimesso dalla clinica Ruesch ed è tornato a casa, dove osserverà un periodo di riposo di almeno 10-15 giorni. Lo ha comunicato il Napoli in una nota. L'attaccante nigeriano, che rischia uno stop di tre mesi, è stato operato per le fratture multiple scomposte dell'orbita e dello zigomo sinistro riportate domenica, durante Inter-Napoli, dopo uno scontro con Skriniar. Dovrebbe tornare non prima di febbraio. A forte rischio, quindi, anche la partita con la Juventus in programma il prossimo gennaio.