Alvaro Morata, a DAZN, ha parlato dopo Crotone-Juve. Qui le parole a Sky Sport.

BRUCIA - "Brucia tanto, è la seconda partita di fila che restiamo con uno in meno. Ci sforziamo, ci mettiamo grinta e coraggio, ma bisogna affrontare meglio le partire, avere determinazione quando abbiamo qualcosa contro". 

CHIESA - "Nello spogliatoio? Il calcio è così, il rosso può capitare a tutti, fa parte del gioco. Basta un millimetro e cambia la partita. Bisogna affrontarlo, capirlo e fare meglio la prossima volta". 

NUOVA E VECCHIA JUVE - "Certo che è un periodo complicato, per tutte le squadre e per il mondo del calcio, per la vita in generale. Può essere che si abbia meno tempo per fare tutto, ma bisogna andare avanti. Siamo a inizio stagione, l'importante è dove arrivi alla fine. Bisogna ancora lavorarci".

UN MILLIMETRO - "Il fuorigioco? Un millimetro ti cambia tutto e sono due punti in più. Non ci lamentiamo, abbiamo una lunga strada, è una grande squadra e un gruppo umano molto bello. Bisogna andare avanti, pedalare per tutti gli obiettivi".

UNICA PUNTA - "Importa solo giocare e vincere. Come gioca la squadra importa poco, conta portare a casa punti. Non l'abbiamo fatto: bisogna allenarsi e lavorare".