Le parole di Joe Montemurro a Juventus Tv:

STATO DI FORMA - "Tutte le partite sono importanti, specialmente a questo livello. La squadra sta bene, ma abbiamo avuto alcune difficoltà con Gunnarsdottir, che ieri si è fatta male in allenamento. Mi dispiace perché abbiamo trovato un bel ritmo anche con lei, ma fa parte del nostro mestiere. Spero che rientri subito".

CONTRO L'ARSENAL - "Giochiamo contro una grande squadra, che è tra le favorite. Hanno delle qualità veramente importanti, specialmente in attacco. Come tutte le partite di Champions, bisogna gestire i momenti: quando siamo in difficoltà, dobbiamo riuscire a reagire; quando stiamo dominando, dobbiamo sfruttare al massimo tutte le opportunità. Chi gestirà al meglio i momenti della gara vincerà questa partita".

ATTENZIONE - "Mi dispiace per la partita con il Lione, se ci fosse stata un po' più di attenzione avremmo portato a casa i tre punti. Spero che la squadra abbia imparato a fare attenzione ai dettagli: abbiamo lavorato tantissimo sulla precisione e sulla gestione del momento. Speriamo di farcela".

DA EX - "Sono stato quattro anni all'Arsenal e ho tantissimi ricordi. Staff e giocatrici sono diventati amici, abbiamo passato momenti fantastici. Mi fa piacere vederli, anche perché non ho ancora avuto l'opportunità di tornare a Londra per salutarli. Sono contento di essere alla Juventus e di giocare contro una squadra forte".

STADIUM - "L'anno scorso, all'inizio, le ragazze erano emozionate. Più giochiamo qui, più ci abituiamo. Sono sicuro che domani ci sarà grande emozione e un grande spettacolo"