Claudio Marchisio e la Juve, strade che possono dividersi. Le acque tra il Principino e il club bianconero sembravano molto tranquille nelle ultime settimane - a maggior ragione dopo le parole d'amore del numero 8 -, ma potrebbero tornare agitate nel giro di pochi giorni o addirittura ore. 

L'ipotesi addio, infatti, è viva e si alimenta: come riferisce Sky Sport, dopo le difficoltà degli ultimi due anni la pista che porta verso l'uscita dalla Juventus è la più calda. Il Principino vuole sentirsi importante, avere spazio per ritrovarsi e ritornare ai propri livelli, ciò che la Juve non riesce a garantirgli. Perciò, nel caso in cui arrivino delle offerte, il club potrebbe decidere di monetizzare - non moltissimo, in realtà - con il suo cartellino. 

Secondo quanto appreso da ilBianconero.com, però, c'è un'altra da seguire: oltre alla cessione, resta forte anche l'idea rescissione consensuale. Marchisio e la Juve potrebbero separarsi di comune accordo per permettere al Principino di scegliere la propria meta ideale. Diverse le idee e le proposte: Giappone, Mls, Australia, ma anche Monaco ed Emirati Arabi.