Passeranno in secondo piano perché quello che resta all’indomani della vittoria della Juventus contro il Napoli è la scorpacciata di energie positive, ma all’interno della gara ci sono stati diversi episodi da moviola che hanno fatto discutere. I giornali hanno condannato come insufficiente la prova dell’arbitro Mariani e del Var Di Paolo: manca un rigore per parte. Il primo in concomitanza all’entrataccia di Lozano su Chiesa in area di rigore, poco importa che il bianconero sia fuori dal campo perché finitoci per dinamica dell’azione. Mariani immobile, Di Paolo pure. A fine primo tempo il Napoli protesta per uno sgambetto di Alex Sandro su Zielinksi: anche in questo caso c’è il rigore, ma l’arbitro rimane silente, come il Var. Scelta sbagliata, in entrambi i casi gli errori sembrano chiari ed evidenti. Giusto il penalty per fallo di Chiellini su Osimhen, il più lieve delle tre fattispecie.

Sfoglia la gallery per vedere la moviola dei giornali