Intervenuto a 90° Minuto, l'imprenditore juventino Lapo Elkann ha commentato l'inizio di stagione dei bianconeri: "Sono molto orgoglioso di Pirlo, non a caso è considerato il Maestro. Sta facendo un gran lavoro nonostante i media non gli abbiano dato il tempo di far vedere quello che sa fare. Ronaldo invece è il leader della squadra, che insieme a Pirlo e al resto dei compagni ieri hanno dato una grande risposta giocando la miglior partita dell'anno. L'addio di Cristiano? Solo fandonie, tanti amano creare notizie false. Credo che sia molto contento a Torino e le sue prestazioni lo confermano. E' una persona generosa, grazie a lui siamo riusciti a coinvolgere il Portogallo nella campagna che abbiamo fatto".

IL TIFOSO - "Maradona? Sono molto legato a lui perché tutti e due abbiamo attraversato le stesse difficoltà, gli auguro di rimettersi in forma il prima possibile. Dopo la Juve per me c'è il Napoli, p la mia seconda squadra e sono orgoglioso di questo. Juve-Napoli? Se ci sono delle regole vanno rispettate. Non mi dà fastidio che Dybala chieda 15 milioni all'anno, mica sono il presidente. Mio cugino è più bravo di me, io sono un tifoso che sogna di vincere la Champions. E con Cristiano le possibilità aumentano. Non c'è nessuno forte quanto lui, sicuramente segnerà più di Ibrahimovic".