Aspettando Paulo Dybala e Alvaro Morata, intanto Max Allegri ha già (finalmente) recuperato Arthur e Kaio Jorge. E i prossimi due mesi saranno fondamentali per esprimere un giudizio più o meno definitivo su ciò che manca alla rosa bianconera. Con la Juve che sa in ogni caso di non essere perfetta. Soprattutto a centrocampo sembra poter servire qualcosa, in attacco invece vige affollamento e ogni valutazione sembra appesa all'evoluzione di Federico Chiesa in punta. Intanto torna Arthur e Allegri lo valuterà con estrema attenzione, sarà il brasiliano a rappresentare la novità della Juve dopo la sosta. Il mercato di gennaio comunque potrebbe vedere la Juve attiva, se necessario, per un colpo che possa dare ciò che fin qui sta mancando: l'obiettivo numero uno tra presente e futuro ora è Aurelien Tchouameni del Monaco, ma scala posizioni anche la grande opportunità legata a Donny Van de Beek in rotta con lo United. Il passo precedente è però un altro, lo stesso di agosto: a ogni nuovo colpo deve corrispondere almeno una cessione. E la Juve in tal senso non è ferma, anzi. Con tre giocatori già con la valigia in mano, ma anche una sorpresa da tenere d'occhio.

Scopri tutto in gallery