Tra le varie cose da sistemare in casa Juventus c'è il centrocampo. Anzi, forse è la principale: sicuramente è stato reparto che in questa stagione ha faticato di più, nel quale Pirlo ha alternato spesso i giocatori a disposizione senza però mai trovare dei titolari che lo convincessero definitivamente. Fin dal suo arrivo, l'allenatore aveva chiesto qualità lì in mezzo: alla Juve era stato accostato Isco e Paratici ci aveva provato per Locatelli (e lo farà anche nella prossima estate), ma tra i nomi più caldi c'era e c'è anche quello di Houssem Aouar.

CONTATTI
- Un anno fa la Juve è stata vicino all'acquisto del centrocampista, che oggi il Lione valuta 50 milioni di euro e che i bianconeri non hanno mai smesso di seguire. Anzi, quando a gennaio è arrivato Aké dallo stesso club ci sono stati nuovi contatti anche per Aouar perché i due giocatori sono gestiti dalla stessa agenzia. Colloqui fitti per quello che è sempre stato un obiettivo della Juventus anche se negli ultimi tempi i discorsi non sono stati approfonditi a causa di recenti problemi fisici coi quali ha dovuto fare i conti il centrocampista. 

RETROSCENA CHIESA - Come riporta Calciomercato.com, gli ultimi veri contatti ci sono stati a gennaio, ma nell'estate 2020 il giocatore è stato davvero molto vicino al trasferimento a Torino. Anche allora però la valutazione era molto alta, si aggirava intorno ai 50 milioni di euro e così Pirlo decise di rinunciare al francese per spostare il mirino dell'investimento importante su Federico Chiesa. Colpo centrato, visto che l'ex Fiorentina è stato uno dei pochi a salvarsi in questa stagione negativa per la Juve. La prossima estate potrebbero ripartire i discorsi con il Lione col quale bisognerà discutere anche il futuro di Mattia De Sciglio: il terzino si è trasferito in Francia in prestito secco l'estate scorsa ma sta facendo molto bene e vorrebbe rimanere lì; i bianconeri vorrebbero inserirlo come contropartita nell'affare. La Juve lavora per tornare protagonista ed in cerca di rinforzi di qualità a centrocampo, Aouar è il nome caldo.