Visto che siamo aperti a tutte le opinioni, ospitiamo qui l'intervento di un antijuventino folle:


Viene da ridere. I commenti positivi per la Juve dopo il 3 al Mapei Stadium, sono stati davvero sobri, improntati alla massima sportività e alla più perspicace delle capacità di analisi. “La Juve è pronta per l’Atletico”, “La Juve blinda la difesa e vola”, “La Juve liquida il Sassuolo”. L’ appannamento durato un mese è solo un pallido ricordo, Khedira è formidabile, Ronaldo non perdona ecc.
Ma l’hanno vista la partita? Hanno visto il rigore netto di Szczesny su Djuricic, che prima colpisce col ginocchio sinistro il piede destro del giocatore e dopo tocca il pallone? L’intervento sulla palla, poi, non significa che assolva dal fallo: se prendo pallone e corpo è fallo. Comunque, anche Pistocchi assolve Mazzoleni, quindi siamo a posto.

Hanno visto il tiro, da lontano certo, ma a porta vuota di Berardi, ben fuori di più di un metro? Hanno visto il Sassuolo giocare un quarto d’ora e poi sedersi o scansarsi? Fate voi. Facessero loro. Sassuolo e Juve si amano si sa, ma chi ama la Juve è certamente Consigli: tre interventi da manuale del calcio. O meglio da non manuale.
Intanto non blocca mai la palla, poi non la devia mai in calcio d’angolo, ma possibilmente in mezzo all’area. Sul goal di Ronaldo s’è vista bene l’azione al rallenty. Consigli guarda CR7 poi esce goffamente in ritardo e va a prendere il pallone nella rete. Un capolavoro di sincronizzazione con l’attaccante bianconero.
Il goal di Emre Can è un altro capolavoro, un vero tiro di biliardo, telefonato, ma col telefono a manovella. Su quel tiro, a 2 all’ora, Consigli si spiazza da solo poi si tuffa a pesce dall’alto in basso come i bambini sulla spiaggia.

Avete ragione! La Juve è risorta, la Juve ha stroncato le reni al Sassuolo, che non si è affatto scansato. Si è sdraiato.