Juventus-Milan 1-1 (and. 2-1)

JUVENTUS 
GIULIANI 6: sempre attenta, sempre padrona dell'area. Ma è salvata dalla traversa quando Giacinti calcia da fuori al termine di un'azione partita proprio da un suo disimpegno sbagliato
HYYRYNEN 6: solida, senza fronzoli, dalle sue parti comunque non si passa
EKROTH 6.5: la prima palla gol finisce sul suo piede destro, calcia a botta sicura ma spara alto. Al fianco di Gama controlla Sabatino disinnescandola
GAMA 7: prestazione priva di sbavature, comanda la difesa e tutta la Juve da allenatrice in campo qual è
SIKORA 6: fa il suo, senza affondare più di tanto in attacco
CARUSO 7: ormai è una big anche lei, quantità, ritmo, qualità
GALLI 6.5: gioca bene nella doppia fase
PEDERSEN 6: fascia protettiva al capo, si nota poco. La sua forza è anche quella
BONANSEA 5.5: spara a salve, quando arriva il momento dell'ultimo passaggio sbaglia sempre misura o scelta
ALUKO 6: passa più tempo spalle alla porta che puntandola, utile ma poco incisiva (14' s.t. GLIONNA 7: entra per portare brio e ampiezza all'attacco bianconero: missione compiuto in meno di un minuto, triangolazione che spalanca la porta a Girelli e rete da opportunista dopo il primo tentativo fallito dalla compagna)
GIRELLI 6.5: tanto lavoro in fase di non possesso, paga in termini di lucidità palla al piede. L'1-0 è però per metà suo, quando sbaglia il tiro ha la prontezza di vedere Glionna libera invece di tentare il tapin. Da centravanti è tutta un'altra cosa

All. GUARINO 7: a una partita dallo scudetto e a una partita dalla Coppa Italia. 

Milan (4-3-3): Korenciova 6.5; Heroum 6.5, Fusetti 6, Mendes 6 (42' p.t. Carissimi 6), Tucceri 6 (42' p.t. Zigic 5.5); Alborghetti 6, Thaisa 5.5 (35' s.t. Longo s.v.), Giugliano 6.5; Bergamaschi 6, Sabatino 5.5, Giaginti 6.5. All. Morace.