La Juve atterra oggi a Gedda, dove mercoledì affronterà il Milan nella finale di Supercoppa italiana. Nelle prossime ore seguiranno la squadra anche diversi tifosi bianconeri, pronti a far sentire la propria voce al King Abdullah Sports City. Tra questi anche i membri dello Juventus Official Fan Club Lido di Camaiore, punto di riferimento della Toscana e fra i più grandi a livello nazionale.


PARTENZA PER GEDDA - “Partiremo dall’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio”, racconta ai microfoni de ilBiancoNero.com il presidente Francesco Masini: “Poi faremo scalo in Turchia e quindi atterreremo a Gedda”. Una trasferta importante per un Club che, nato nel 2012, conta già 750 soci (“L’obiettivo è raggiungere quota 800 entro il termine ultimo di tesseramento”) e 150 abbonati allo Stadium. “Devo sottolineare l’eccellente organizzazione e l’ottimo coordinamento con la Juve”, aggiunge Masini, mentre stringe in mano i biglietti di Juve-Milan: “Abbiamo preparato uno striscione con su scritto il nome del Club da portare allo stadio”. Un altro modo per essere vicini ai campioni d’Italia, in Italia e non solo.


RICORDI DI DOHA - Lido di Camaiore aveva già portato 4 soci alla Supercoppa del 2016 a Doha: un altro Juve-Milan a cui Francesco non aveva voluto mancare. “In Qatar fu una bellissima esperienza nonostante il risultato della partita”, spiega: “Abbiamo girato la città con un taxi, che poi ci ha portato anche all’albergo della Juve, il famoso Torch Hotel. Il bello è che all’esterno non c’era quasi nessuno, così abbiamo avuto anche l’occasione di entrare e visitare la struttura”. Questa volta la speranza, ovviamente, è di tornare a casa con una Coppa in più…