Parlare di un intero reparto in vendita sarebbe sbagliato, definirlo "in bilico" no. Come sottolinea l'edizione odierna di Tuttosport, il centrocampo della Juve resta uno dei principali argomenti di riflessione per gli addetti al mercato, considerando che al momento c'è un solo giocatore certo di rimanere - che risponde al nome del neo sposo Manuel Locatelli - e che per tutti gli altri sono in corso discussioni e ragionamenti di vario tipo. Sicuro di partire è Aaron Ramsey, per cui stanno suonando soprattutto le sirene del Karagumruk di Andrea Pirlo. Un argomento spinoso è Arthur, ormai da tempo in uscita e individuato come possibile pedina di scambio per arrivare a Nicolò Zaniolo, anche se qualche dubbio sulla riuscita dell'affare con la Roma rimane.

Nessun dubbio da parte della Juve, invece, su Adrien Rabiot, che nei piani di Massimiliano Allegri sarebbe titolare anche la prossima stagione: piuttosto, è lui ad avere qualche perplessità e a guardarsi intorno, con Chelsea, Manchester United e PSG segnalati alla finestra in attesa di formulare una proposta che la Signora punta ad alzare il più possibile. Chiudono il cerchio Denis Zakaria e Weston McKennie, non intoccabili come verrebbe spontaneo pensare: i bianconeri terrebbero volentieri entrambi, ma qualora arrivasse un'offerta importante potrebbero valutarla. Non a caso si parlava di giocatori "in bilico", per cui, in sostanza, tutto può ancora succedere.