Juventus e Randstad rinnovano la partnership fino al 2022. Ecco il comunicato del club: “Insieme, fino al 2022. Juventus e Randstad - primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane - hanno rinnovato la loro collaborazione per i prossimi due anni, dando così ancora più continuità ad un cammino iniziato nel 2014.

Randstad, multinazionale presente in 38 Paesi nel mondo - continuerà ad avere visibilità all’Allianz Stadium, che sarà ancora la casa di eventi esclusivi sui temi e i valori che accomunano lo sport e il mondo del lavoro, con la presenza (come è già capitato negli anni scorsi) dei giocatori della Prima Squadra bianconera e Juventus Legends. «Siamo molto felici di continuare a lavorare insieme a Randstad per le prossime due stagioni - afferma Giorgio Ricci -, portando così a 8 anni la durata complessiva della partnership che ci lega, una delle più longeve per il club. Attraverso nuovi progetti e la comune, costante ricerca di rinnovate sfide dentro e fuori dal campo, i nostri brand si impegnano ad alimentare reciprocamente la leadership nei rispettivi settori».

Molta soddisfazione anche nelle parole di Marco Ceresa. «Randstad e Juventus hanno un ruolo guida nei rispettivi settori e condividono la stessa passione per il proprio lavoro, la stessa ambizione all’eccellenza e lo stesso orientamento all’innovazione e all’allenamento costante per migliorare i risultati. Rinnovare per un altro biennio questa collaborazione è un passo importante per migliorare ulteriormente il nostro lavoro e i nostri servizi e continuare a garantire l’incontro perfetto tra le persone alla ricerca del lavoro giusto e le aziende alla ricerca dei migliori talenti».