Sembrava un'operazione impossibile, eppure ce l'ha fatta. Fabio Paratici ha realizzato 160 milioni di plusvalenza e l'ha fatto entro il fatidico 30 giugno. Non solo: l'ha creato dal nulla con nomi decisamente poco altisonanti. Sì, perché lo scambio con il Barcellona, con Arthur pronto a sbarcare a Torino e Pjanic finito in Spagna, è chiaramente soltanto la punta dell'iceberg: alla base c'è un lavoro di nomi, di cifre, di intenzioni portate più o meno a termine. E un lavoro soprattutto di tempo e di pazienza, taglia e cuci che ha avuto inizio dalla scorsa estate e che si è concluso positivamente a fine stagione regolare. In mezzo a tutto questo, campionato e coppe da concludere. 

Tutte le operazioni svolte dalla Juventus, in quest'esercizio annuale, nella nostra gallery qui in basso.