La Juve sarà particolarmente attiva sul mercato di gennaio. Lo si dice spesso, ma questa volta c'è una campagna acquisti da completare rispetto a quanto successo in estate. Perché i rifiuti di Aaron Ramsey in prima battuta, ma anche di Weston McKennie e tutti gli altri, hanno impedito alla Juve di effettuare quel colpo a centrocampo che ora non sembra più procrastinabile. E quei rifiuti sono destinati a cambiare, perché ormai soprattutto la situazione con il gallese non è recuperabile. Con un obiettivo chiaro nei piani di Federico Cherubini e Max Allegri: si tratta di Aurelien Tchouameni. Il centrocampista del Monaco però piace a tutti, il duello Juve-Chelsea si è trasformato progressivamente in una corsa di gruppo con anche il Real Madrid pronto ad affondare il colpo. Non c'è solo Tchouameni in lista, alla Juve servirà un centrocampista da battaglia con i piedi buoni. Anche se con caratteristiche ben differenti si valuta con estrema attenzione l'opportunità Donny Van de Beek in uscita dal Manchester United, gli agenti di Axel Witsel provano a inserirsi in questa situazione nonostante la linea della società di non ingaggiare over 30 e sul fronte Denis Zakaria si muove più di qualcosa. L'obiettivo è però Tchouameni, dichiarato da mesi, con almeno un retroscena chiave che fa capire come la Juve stia provando a far valere una posizione di vantaggio. C'è poi un piano e una mossa. 

Scopri tutto in gallery