In Spagna oggi hanno parlato di primi contatti tra la Juventus e il Barcellona per Ivan Rakitic, il centrocampista croato in scadenza di contratto con il club blaugrana. Un altro centrocampista? Siamo sicuri? E' vero che il giocatore piace e già in estate c'era stato un tentativo mettendo sul piatto Emre Can come contropartita, ma ora il reparto sembra già abbastanza coperto. Anzi, fin troppo. 

SOLO A GIUGNO - Pensiamo ai centrocampisti attualmente in rosa: Khedira, Pjanic, Matuidi. Emre Can, Bentancur, Rabiot. In più: Ramsey e Bernardeschi, che l'allenatore ha spiegato di vederlo come mezz'ala anche se ancora non ha mai avuto modo di provarlo in quel ruolo. la Juve in questo momento ha sei centrocampisti, più due. Difficile, quindi, pensare a un altro rinforzo in quel reparto a gennaio. Più probabile, forse, che i bianconeri provino a parlare direttamente con l'entourage del giocatore per trovare un accordo per la prossima stagione quando potrebbe arrivare a parametro zero. Il Barcellona spinge per la cessione per provare a incassare qualcosa dalla cessione, ma al momento è improbabile un arrivo di Rakitic nel prossimo mercato e la conferma è arrivata anche dalle parole di Fabio Paratici che recentemente ha detto che a gennaio non arriverà nessuno.

STRATEGIA - Un'altra chiave di lettura che arriva dalla Spagna, è una manovra di disturbo legata all'Inter. Spieghiamo: i nerazzurri - e in particolare Conte - vorrebbero Arturo Vidal col quale l'allenatore ha già lavorato alla Juventus. Il cileno è l'altro centrocampista in uscita al Barça, ma difficilmente li lascerà partire tutti e due. Per questo, secondo la stampa spagnola, la Juventus potrebbe "trattare" Rakitic senza affondare il colpo per evitare che l'Inter arrivi a Vidal.

Rakitic: il Manchester United prova a bruciare la concorrenza