Per Georgina, fermata per le strade di Jaca, ‘se queda’, rimane. Forse non poteva dire altro, perché in realtà Cristiano Ronaldo, tra un messaggio social criptico e l’altro, può veramente partire. Non c’è ancora certezza in questa fase ma, come riporta il Corriere dello Sport, la Juve avrebbe fatto sapere al super agente Jorge Mendes e quindi al calciatore che una sua partenza potrebbe fare comodo. Non si discute il suo valore, sia chiaro, ma la sua cessione darebbe ampio respiro alle casse del club (58 milioni di euro di ingaggio lordo), nonché darebbe vita ad un nuovo ciclo sul campo, quello che vuole costruire Allegri. Che al tempo non si lasciò benissimo con Ronaldo, convinto che la crescita fosse possibile solo attraverso la sua rinuncia.

DUE IPOTESI - Per Ronaldo è ‘il tempo dei saluti’ sostiene il Corriere dello Sport, ma se dovesse partire, chi riuscirebbe a sostenere il suo altissimo ingaggio? Il Real Madrid si è tirato indietro, ma il ritorno che potrebbe stagliarsi all’orizzonte è al Manchester United, ad uno stipendio ridotto rispetto a quello percepito alla Juve. Così si potrebbe riaprire l’ipotesi di uno scambio con Pogba. Poi c’è la pista che porta al Paris Saint-Germain, in attesa di conoscere il futuro di Mbappé. Se il francese decidesse di non rinnovare il contratto, si potrebbero aprire le porte per CR7 (con Icardi moneta di cambio gradita).