Bando al pessimismo. La Juve contro il Lione ha tutte le carte in regola per passare il turno. Tutte, anche senza Paulo Dybala che oggi è tornato in campo ma che difficilmente sarà recuperabile dal primo minuto. Le ultime notizie che arrivano dalla Continassa fanno pensare che l'argentino non ce la farà per niente a recuperare, ma la speranza è l'ultima a morire e Maurizio Sarri più di tutti spera di avere il suo numero 10 in campo contro i francesi. Di punti deboli la Juve ne ha tanti ancora, nonostante lo scudetto. E ancora di più sono i punti interrogativi lasciati da un anno di Sarri in bianconero. Eppure lo scudetto è arrivato e in Champions non tutto è perduto, nonostante l'1-0 dell'andata.

Scorri o clicca sulla gallery per scoprire i 5 motivi per credere alla rimonta