Due uomini-gol per illuminare il derby d’Italia: da una parte Cristiano Ronaldo, dall’altra Mauro Icardi. Bomber agli antipodi, certo: ma se il paragone tra chi ha vinto tutto nella propria carriera leggendaria e chi ancora deve sollevare un trofeo sembra a dir poco sacrilego, la sfida si sposterà dal campo agli spalti. Sì, Juve-Inter sarà la partita di Ronaldo e Icardi, ma anche di Georgina Rodríguez e Wanda Nara.


GEORGINA E WANDA - Spagnola classe ’94 una, argentina classe ’86 l’altra, lady Ronaldo e lady Icardi rappresentano due modi diversi di essere “wags” (Wanda ha sposato Maurito quattro anni fa, Georgina convolerà presto a nozze con Cristiano). Ex ballerina, l’inseparabile compagna di CR7 ha presto imparato a fare i conti con la vita al fianco dello sportivo più popolare del pianeta: nonostante ciò, nulla sembra intaccare la pacata “normalità” di questa famiglia. Parla raramente e sembra calcare le scene per necessità, Georgina (che pure non passa mai inosservata: si veda il look vertiginoso sfoggiato all’ultimo Festival di Venezia), a differenza della “collega” Wanda Nara: da modella a procuratrice del marito Icardi, la provocante bionda di Buenos Aires si è ritagliata un ruolo di primo piano anche in tv. Con Juve-Inter, saranno anche questi mondi a toccarsi: lo sguardo di entrambe, in un venerdì di dicembre più caldo che mai, sarà puntato sull’Allianz Stadium.