Nessuno in Europa come lui. Che Jadon Sancho sia il classe 2000 più in vista del continente lo dicono i numeri: 5 gol e 8 assist in 16 presenze stagionali con la maglia del Borussia Dortmund. Statistiche da fenomeno per un ragazzo che, a 18 anni, rappresenta un enorme rimpianto per il Manchester City. Non c’era spazio per lui agli ordini di Guardiola, che l’ha lasciato partire alla volta della Bundesliga per circa 8 milioni di euro. Col senno di poi, una cifra risibile: già, perché dalle parti del Signal Iduna Park assicurano che questo talento valga già dieci volte l’investimento compiuto un anno fa. Dopo gli squilli nel campionato tedesco e in Champions League, Sancho è pronto a diventare protagonista anche sul mercato. Non solo la Premier League: il nome del talento della nazionale inglese è accostato sempre di più alla Juventus.

'SANCHO PIÙ DI MARTIAL'  - I bianconeri, secondo il Daily Express, hanno deciso di accelerare sul fronte Sancho anche per le difficoltà sulla strada per Anthony Martial. Il francese può rinnovare il contratto con il Manchester United e allora, nella ricerca di un nuovo innesto di qualità per l’attacco bianconero, Sancho rappresenterebbe un’idea sempre più concreta. Lui, il proprio accordo con il Dortmund, l’ha rinnovato di recente: scadenza 2022. Un segnale importante dal club tedesco. Intanto, Sancho continua a far impazzire l’Europa.