Si è parlato a lungo, l’anno scorso, dei blackout della Juventus di Sarri, che a volte staccava la spina concedendo troppo agli avversari. Nonostante i cali di tensione, i buchi non furono così grandi da compromettere lo scudetto, cosa che è successo quest’anno. La luce si è spenta troppe volte, costando a Pirlo punti in meno che adesso fanno preoccupare in ottica Champions League.

Poca lucidità nella testa che ha fatto andare a rilento anche le gambe, come dimostra la media di chilometri percorsi a partita. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la Juve si trova a metà della classifica dei ‘maratoneti’ della Serie A guidata dall’Inter, a quota 113,02 km

Sfoglia la gallery per vedere la classifica della 20 quadre di Serie A per media dei chilometri a partita