Quella di questa sera tra Serbia e Brasile sarà sicuramente una delle sfide più avvincenti di questo primo turno dei Mondiali in Qatar. I sudamericani sono favoriti non solo nel confroto di questa sera ma anche e soprattutto per quella che sarà la vittoria finale della competizione. D'altro canto però, va detto che i serbi avranno diverse carte da giocare per fermare l'assalto dei verdeoro, di cui molte sono conoscenze del nostro campionato. Dai fratelli Milinkovic, passando per il viola Milenkovic, fino ad arrivare a due bianconeri Vlahovic e Kostic, con quest'ultimo che è ancora in dubbio a cusa di alcuni problemi muscolari. In casa Juve gli occhi saranno tutti puntati proprio su DV9 e sull'ex Eintracht, chiamati ad affrontare un ulteriore prova di un certo livello. 

NUOVE SFIDE - Non capita tutti i giorni infatti di affrontare il Brasile e prendere parte ad un evento del genere ti fa scattare qualcosa anche solo dal punto di vista mentale. Inutile dire dunque che le motivazioni in campo non mancheranno e qualora dovessero scendere entrambi sul terreno di gioco, ci sarà grande curiosità su quello che sarà il loro impatto e il loro rendimento finale sulla gara. Per quel che riguarda l'ex viola non dovrebbero esserci dubbi sulla sua titolarità al centro dell'attacco. Ce ne sono molti invece sull'esterno bianconero, che quasi probabilmente figurerà comunque nella lista dei convocati.