Domani in agenda c'è il Consiglio di Amministrazione della Juventus in cui verrà approvato bilancio 2021-22. Sarà il quinto bilancio consecutivo che chiude in rosso e domani emergerà con precisione l’ammontare del passivo del club, finora calcolato in base a quanto emerso dal bilancio semestrale di Exor, con una perdita che dovrebbe aggirarsi intorno a 250 milioni di euro. Come scrive Tuttosport, l’obiettivo della società, che ha varato un piano di sostenibilità per abbattere i costi, è quello di ridurre le perdite del 50% nell’esercizio 2022-23 e di arrivare a un rosso più accettabile l’anno successivo. Proseguire cioè, dunque, in linea con la politica che ha portato al taglio di 20 milioni di euro del monte ingaggi (da 178 a 158 milioni), con la Juventus punta inoltre a inserire i migliori elementi Next Gen in prima squadra.