Assente contro l'Inter in Supercoppa per squalifica, Matthijs de Ligt si appresta a vivere da protagonista la seconda parte di stagione con la Juventus. Ma con un futuro prossimo in bianconero tutto da decidere. Secondo quanto riporta Calciomercato.com, la prossima sarà un'estate molto calda per il difensore olandese, tra i calciatori più ricercati nel suo ruolo e con tanti top club pronti a sferrare l'offensiva consapevoli che l'esperienza del classe '99 in bianconero può essere arrivata ai suoi titoli di coda.

LE PAROLE DI RAIOLA - Il prezzo di de Ligt è noto sin dalla sua firma, quando è stato stabilito che per trasferirsi in un altra squadra dal secondo anno ci sarebbero voluti 125 milioni di euro. Il contratto di De Ligt scade nel 2024, ma Raiola qualche settimana fa è stato chiaro: "De Ligt è pronto per un nuovo passo, lo pensa anche lui. Sappiamo tutti quali sono i club per un buon passo e, con tutto il rispetto, non società come il Fortuna Dusseldorf. Vedremo questa estate. Premier League? Potrebbe essere anche il Barcellona o il Real Madrid o il Paris Saint Germain". 

MINACCIA BLAUGRANA - E proprio il Barcellona, tra quelle citate da Raiola, sembra la squadra con le intenzioni più serie. I blaugrana volevano già de Ligt nell'estate in cui hanno portato de Jong in Catalogna, ma il difensore scelse la Juventus come tappa per continuare la propria carriera. La tappa continuerà? Se le esternazioni di Raiola sono state chiare, lo è altrettanto la posizione della Juventus: nessuno sconto, chi vorrà de Ligt dovrà pagare l'intera clausola. Barcellona compreso.