Junior Messias è il pericolo numero uno per la Juventus, l'attaccante del Crotone ha parlato a Sky Sport a pochi minuti dal match: "Se me l'avessero detto qualche anno fa non ci avrei mai creduto. Ma grazie a Dio sono qui e sono contento di essere arrivato a questi livelli. Dobbiamo tornare a fare le nostre prestazioni di prima, mettendoci più attenzione e voglia di uscire dal campo con un risultato positivo. Sappiamo che la Juve è una squadra forte, ma dobbiamo cercare di fare la nostra partita".