La Juventus aveva bisogno di battere il Crotone nel monday night della 23^ giornata di Serie A e ha portato a casa la vittoria come da pronostico. Un 3-0 figlio di una prestazione non certo altisonante (merito anche di un Crotone che non rinuncia mai a giocare con personalità) ma che permette, in un calendario densissimo, di portare a casa i 3 punti senza patemi, tornare a vincere dopo i ko con Napoli e Porto e riacciuffare il 3° posto. Controsorpassata infatti la Roma, inchiodata ieri sera sullo 0-0 a Benevento. I bianconeri archiviano la pratica Crotone già nel primo tempo, con un'imperiosa "doppietta aerea" di Cristiano Ronaldo sui cross di Alex Sandro e Ramsey. Nella ripresa arriva il tris con Weston McKennie che risolve di potenza una mischia ed esulta ancora "alla Harry Potter".

Per il resto, ammonizione per il diffidato Danilo (salterà il Verona sabato e lascia Pirlo senza terzini destri di ruolo a disposizione) ed esordio in Serie A, nel corso del secondo tempo, per la stellina Nicolò Fagioli e per Alessandro Di Pardo (che Pirlo abbia voluto testarlo nel finale in vista di un impiego da titolare con l'Hellas al posto dello squalificato Danilo?). Ferma restando la partita ancora da recuperare contro il Napoli, la Juve ora è a -8 dall'Inter e -4 dal Milan.

JUVE-CROTONE, LA MOVIOLA LIVE