Un obiettivo dietro l'altro, la Juve cresce e non smette di volersi migliorare. E' questo il segreto del club, il pallino della dirigenza bianconera, il diktat che arriva direttamente dal presidente Agnelli, per cui la vittoria migliore è sempre la prossima. E' così che è nato il nuovo ciclo Juve, così che sono arrivati i sette scudetti consecutivi, così che il club si è rinnovato sulla scia dei top europei arrivando al loro livello, almeno dal punto di vista dei risultati, perchè sul valore economico qualcosa manca, nonostante l'ultima forte crescita...

IL RAPPORTO - La Juve merita di essere celebrata per un lavro costante e preciso, che ha lanciato il marchio e il brand anno dopo anno. L'ultimo dato, fornito da Brand Finance, ha infatti rivelato una crescita pazzesca: un +23% rispetto allo scorso anno. Il merito? La finale di Champions raggiunta, insieme ai titoli vinti, ma non solo. Su questo parametri influisce senza dubbio la capacità di estrapolare il marchio Juve dal solo contesto calcisico per esportarlo in molti mondi differenti, dal design alla cucina, dall'arte al turismo. Un progetto che parte da lontano, supportato come detto dai risultati sul campo, senza i quali non avrebbe avuto questi risvolti. Basti pensare, infatti, alla crescita del fatturato: dal primo anno di Conte, quando ammontava a 150 milioni circa, ai 600 attuali. Numeri di una crescita impressionate, che appunto portano il marchio tra i top europei. La Juve è ottava nella classifica di Brand Finance, mentre è undicesima in quella dei brand più ricchi al mondo, dietro a ben sei inglesi.

MERCATO - Ma può influire sul mercato? Certamente. A rigor di logica, più introiti significano più liquidità, da invstire in ingaggi e operazioni. Ma non solo. Questa crescita rafforza il brand con sponsor e investitori internazionali e persino con i top giocatori, che negli anni si sono dimostrati sempre più attratti dal vestire la maglia bianconera.

Nella nostra gallery la classifica mondiale dei brand, con annesso valore del club in miliardi di dollari.