Sono rimasti a Torino, in attesa di recuperare le forze e la condizione per la - già delicata - sfida contro il Milan. Federico Chiesa e Federico Bernardeschi non sono con la squadra, in Svezia da questa sera. I due esterni italiani hanno concordato un turno di riposo per due motivi diversi: ma sarà solo precauzione, non c'è nulla di preoccupante. 

LA SITUAZIONE CHIESA - In seguito al risentimento muscolare accusato in Nazionale, Chiesa (che aveva già saltato la sfida con il Napoli) ha ancora dolore e non si sente tranquillo: per questo Allegri ha deciso di fare ancora a meno del suo esterno, anche perché "va a scatti" e uno scatto troppo forte potrebbe portare a uno stop più lungo. Precauzione, come detto. E tutto in ottica Milan, dove Chiesa è chiamato al rientro. 

LA SITUAZIONE BERNARDESCHI - Diverso problema per Bernardeschi: ha subito una botta al ginocchio, contusione che ha portato un po' di dolore ma non c'è alcuna lesione di alcun grado. Semplicemente, deve assorbirsi e permettere al giocatore di poter correre fluidamente, senza alcun tipo di problema. Bernardeschi rientrerà certamente per la sfida di domenica con il Milan.